Mediazione, arbitrato, o tribunali sono tutte le opzioni per risolvere il vostro caso di lesioni personali.

Conoscere le tue opzioni quando si tratta di risolvere il tuo caso dentro o fuori dal sistema giudiziario

Scritto da: Redattori Enjuris

Se ti sei trovato ferito a causa della negligenza di qualcuno, hai alcune opzioni nel processo del caso di lesioni personali quando si tratta di perseguire il risarcimento.

Da un lato, andare in tribunale è sempre un’opzione; tuttavia, molti scelgono di risolvere il loro importo di compensazione al di fuori del sistema giudiziario utilizzando un mediatore o un arbitro. Ciò che molti non capiscono, tuttavia, è la differenza tra queste opzioni e quale è meglio per il loro particolare caso di lesioni personali.
Qui, daremo uno sguardo approfondito a queste tre opzioni per il regolamento e come si può prendere una decisione per il proprio caso.

Passaggi generali per il processo di reclamo

Dopo essere stato ferito, ti trovi di fronte all’incertezza del recupero, alle spese mediche accumulate e al dolore e alla sofferenza intensi. La compensazione può aiutarti a recuperare, ma non è una cosa sicura.
Ricevere un risarcimento significa raggiungere un accordo assicurativo con il fornitore di assicurazione del colpevole, e questo può essere più facile a dirsi che a farsi. In primo luogo, è necessario raccogliere informazioni sufficienti sul tuo caso e sulla prova delle tue ferite per sapere esattamente quanta compensazione sei dovuta.
Una volta raggiunto questo numero, è il momento di inviare una lettera di richiesta alla compagnia assicurativa della parte responsabile. Questo dovrebbe includere come l’incidente è accaduto, l’entità dei danni, e quanto si sono dovuti in compensazione.

Enjuris suggerimento: Quando si scrive una lettera di richiesta, è importante essere assolutamente chiaro per quanto riguarda le vostre intenzioni. Leggi di più per saperne di più sulla scrittura di una lettera di domanda efficiente.

La compagnia di assicurazione probabilmente negozierà con te, ed è importante che tu stia in piedi fino a quando non verrà raggiunto un accordo equo. Se non riesci a raggiungere un accordo equo nel processo negoziale, devi decidere se procedere con la mediazione, l’arbitrato o andare in tribunale. Ognuno ha il proprio set di pro e contro e può aiutare a raggiungere un accordo che valuta abbastanza i danni.

Mediazione

Raggiungere una situazione di stallo in una trattativa assicurativa significa che potrebbe essere necessario richiedere l’aiuto della mediazione.
Questo modo di raggiungere un accordo coinvolge una terza parte imparziale (il mediatore) che aiuta entrambe le parti a raggiungere un accordo ragionevole.
Entrambe le parti siedono con il mediatore e discutono le rispettive parti del caso; ciascuna parte ha anche la possibilità di parlare con il mediatore privatamente. Il mediatore utilizza quindi le informazioni raccolte per convincere le parti a incontrarsi nel mezzo per un importo che il mediatore ritiene equo considerando ciò che è stato presentato.
Gli avvocati possono decidere anche di chiedere l’aiuto di un mediatore, o un tribunale potrebbe rendere obbligatorio l’uso. In entrambi i casi, non è necessario che un accordo sia concordato anche quando viene utilizzato un mediatore; i mediatori non possono stipulare contratti legalmente vincolanti.
La mediazione è in genere più veloce e più conveniente che andare in tribunale I un caso di lesioni personali.

Suggerimento di Enjuris: i mediatori sono spesso utilizzati nei casi in cui le parti sono in condizioni abbastanza amichevoli ma semplicemente non sono in grado di negoziare in modo efficiente.

Se un accordo non viene raggiunto attraverso la mediazione, ci sono ancora altri modi per raggiungere un accordo.

Arbitrato

L’arbitrato è simile alla mediazione in molti modi. È ancora un mezzo per raggiungere un accordo al di fuori dei tribunali; tuttavia, la decisione arbitrale è di solito vincolante e deve essere rispettata.
Un arbitro o un gruppo di arbitri agisce in modo simile a un giudice.
Esamineranno le prove presentate da entrambe le parti e giungeranno a una decisione su come ritengono che il risarcimento debba essere assegnato.
Tuttavia, gli arbitri hanno molte meno restrizioni rispetto ai giudici quando si tratta di prendere una decisione e visualizzare le prove. Per questo motivo, l’arbitrato è un’opzione più economica e meno formale per un’aula di tribunale, ma in genere è più formale della mediazione.
A seconda dei dettagli di un caso particolare, l’arbitrato potrebbe essere una decisione volontaria o resa obbligatoria. Molte aziende mettono clausole arbitrali nei loro contratti costringendo le controversie da risolvere in questo modo piuttosto che andare in tribunale. Tuttavia, l’arbitrato può essere volontario se entrambe le parti concordano di chiedere aiuto per negoziare i termini.
Proprio come con un mediatore, gli arbitri ascolteranno le argomentazioni di entrambe le parti. Questi argomenti includeranno prove dal tuo caso e possono anche includere testimoni.
A differenza di un mediatore, tuttavia, un arbitro arriverà a una decisione ufficiale su come ritengono che i fondi di compensazione debbano essere assegnati. Tale decisione può essere vincolante o non vincolante. Se è vincolante, tu e l’altra parte dovete rispettare la decisione degli arbitri, proprio come fareste con un giudice.
È possibile abrogare la decisione di un arbitro, ma improbabile.
Se la decisione non è vincolante, hai la possibilità di rifiutare la decisione degli arbitri e cercare un accordo attraverso un altro mezzo di negoziazione, proprio come hai il diritto di quando usi un mediatore.

Andare in tribunale per la tua causa per lesioni personali

I mediatori e gli arbitri non sempre portano a un accordo. Se questo è vero per te, scegliere di andare in tribunale può essere l’opzione migliore per il tuo caso.

Mediatori e arbitri possono aiutare a raggiungere un accordo. Ma se falliscono, andare in tribunale potrebbe essere la scelta migliore. Tweet questo

A seconda di quanto risarcimento si sta cercando, si può procedere a entrambi i piccoli reclami corte o al tribunale civile per danni più grandi del limite del vostro stato.
Un giudice ascolterà le prove di entrambe le parti, valuterà le richieste e prenderà una decisione che ritiene giusta ai sensi della legge. La sentenza di un giudice è giuridicamente vincolante, il che significa che l’attore e il convenuto dovranno aderire alla decisione, anche se non ne sono contenti.
Le decisioni giudiziarie si basano su prove presentate, quindi ciò significa che la raccolta di tali prove può richiedere tempo e risorse monetarie. (Vedere quanto tempo la mia richiesta di lesioni prendere?)
Per questi motivi, la maggior parte dei casi è risolta al di fuori del tribunale attraverso la mediazione o l’arbitrato.

Decidere su come procedere con il vostro caso di lesioni personali

In definitiva, come si decide di venire a un accordo transattivo per il vostro caso di lesioni personali spetta a voi e il vostro aiuto legale.
Per la maggior parte, il rischio di perdere in tribunale è troppo alto per procedere in questo modo, e la maggior parte dei casi sono risolti al di fuori del tribunale sia con l’aiuto di un mediatore o arbitro o attraverso una semplice negoziazione con il convenuto.
Se hai problemi a decidere, è meglio considerare il tuo rapporto con l’imputato, quanto ti senti dovuto in compensazione e se sei disposto o meno a sostenere i costi. La scelta di mezzi più casuali di raggiungere insediamento, come la mediazione o l’arbitrato, può salvare le relazioni e costano meno di insediamenti giudiziari.
Tuttavia, se la compagnia di assicurazione del convenuto non è in nessun posto vicino a fare un’offerta equa, o se altri metodi di regolamento non sono riusciti a fare progressi, andare in tribunale può offrire un mezzo finale per raggiungere un accordo di compensazione e terminare un processo di negoziazione frustrante.
È importante consultare il proprio avvocato lesioni personali al momento di decidere su come procedere nella negoziazione o raggiungere un accordo.

Download:
Guide gratuite per lesioni personali da scaricare per stampare o salvare. Visualizza tutti i download.

Racconta la tua storia:
Racconta la tua storia-Cosa vorresti che altri sapessero? Dicci cosa è successo nel tuo incidente e come è cambiata la vita per te.

Trova un avvocato:
Cerca nella nostra directory per gli studi legali di lesioni personali.
Vedere la nostra guida La scelta di un avvocato lesioni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.