Guardavo i miei riccioli blu lanosi per segni di stress da siccità, e li annaffiavo solo allora. Questo è accaduto in genere due volte durante il caldo dell’estate. Le piante rimasero verdi, ma erano un verde opaco e non crescevano. Quest’anno, ho seguito la raccomandazione di Mike Evans di annaffiarli mensilmente con almeno un pollice di acqua (Tree of Life Nursery). Lo faccio con un irrigatore sopraelevato oscillante, e sembra non fare alcuna differenza se innaffio di notte o nel calore del giorno. Questa estate, le foglie sono rimaste verde brillante,le piante sono cresciute e hanno continuato ad aggiungere le loro punte di splendidi fiori blu.

I riccioli blu lanosi non hanno bisogno di irrigazione supplementare durante la stagione delle piogge, ma quando abbiamo periodi di siccità invernali, crescono meglio e hanno un aspetto migliore se si dà loro acqua extra. Hanno bisogno che il terreno si asciughi tra le innaffiature estive, ma può rimanere bagnato durante l’inverno fresco e la stagione di crescita primaverile. Lo stesso vale per molte delle nostre piante native.

I miei riccioli blu lanosi crescono in terreno argilloso, che è buono per molte piante native. Tiene bene l’acqua ed è relativamente ricco di sostanze nutritive. I riccioli blu lanosi sembrano crescere in una varietà di tipi di terreno. Nella maggior parte dei terreni, dovrebbero crescere bene senza alcun fertilizzante. Quando pianta i riccioli blu lanosi, do al sito diversi pollici di acqua per bagnare profondamente il terreno e per dare alle radici il terreno in cui crescere. Voglio terreno bagnato sotto il buco per incoraggiare le radici a crescere profondamente. Dopo di ciò, vengono annaffiati una volta al mese. Se il terreno drena rapidamente, potrebbe essere necessario innaffiare più spesso per ottenere le piante stabilite. Col tempo, dovresti essere in grado di mantenerli sani con l’irrigazione mensile. Come si transizione piante a intervalli più lunghi tra irrigazione, tenere d’occhio su di loro per lo stress idrico.

Lee Gordon è membro del CNPS San Diego Garden Committee con un interesse nello studio della germinazione e della propagazione di piante autoctone locali. Gli attuali progetti di ricerca di Lee includono lo studio di metodi per creare prati di fiori selvatici nativi e metodi per aumentare le popolazioni della rara, in via di estinzione (e molto cool) San Diego Willowy mint.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.