Situato all’estremità settentrionale della parrocchia di St George’s, Fort St Catherine si affaccia sulla spiaggia dove Sir George Somers e il suo equipaggio naufragato si arrampicarono a terra nel 1609. Tre anni dopo Richard Moore, il primo governatore delle Bermuda, arrivò qui con 60 coloni sull’aratro. Quasi immediatamente iniziò la costruzione di un forte di legno qui per difendere l’area da possibili attacchi spagnoli.

Fort St Catherine, Bermuda
Fort St Catherine

La fortezza era stata ricostruita più volte nel corso dei prossimi tre secoli, in primo luogo nei primi decenni del 1700, e, più recentemente, nel 1860 e ‘ 70. L’ultimo sviluppo ha visto la British Royal Engineers costruire in calcestruzzo postazioni di sparo e fissarle con enorme 18 tonnellate a 10 pollici rigata ad avancarica (RML) pistole. Il loro scopo era quello di difendere l’approccio al Royal Naval Dockyard. Le armi sono estremamente rare. La maggior parte degli altri esempi, in Gran Bretagna e altrove, sono stati fusi dopo essere diventati obsoleti.

Nella prima metà del xx secolo il forte era caduto in disuso, ma dal 1951 ha funzionato come museo e parco nazionale. Un enorme progetto di ristrutturazione da parte del Dipartimento dei Parchi è stato completato nell’estate del 2012. Ci sono nuove mostre in mostra, migliore segnaletica e informazioni, e molte aree, in precedenza off limits, sono stati aperti.

I visitatori accedono al forte tramite un ponte di legno che attraversa un fossato difensivo. Le esposizioni nell’area espositiva principale includono repliche dei gioielli della Corona, armi d’epoca, modelli che raffigurano l’evoluzione del forte nel tempo e la storia dei forti in tutte le Bermuda.

Gallerie e scale conducono nelle profondità del forte dove è possibile visualizzare le stanze in cui venivano immagazzinate le munizioni e gli ascensori utilizzati per trasportare le cartucce al pavimento della pistola. È inoltre possibile visitare il mastio e vedere la zona notte del soldato, oltre a modelli della cucina e della mensa. Le viste dai bastioni sono semplicemente sbalorditive.

Se hai solo il tempo di visitare un forte mentre sei alle Bermuda, prova a renderlo questo. L’ingresso è di soli $7 per gli adulti e $3 per i bambini dai 5 ai 15 anni. I bambini sotto i 5 anni godono di ingresso gratuito. È aperto dal lunedì al venerdì (7 giorni alla settimana in estate) dalle 10 alle 16 (ultimo ingresso).

Fort St Catherine è una delle poche attrazioni dell’isola che non è facilmente raggiungibile a piedi da una linea di autobus. La fermata dell’autobus più vicina è a St George (sulle linee 1, 3, 6, 10 e 11). La maggior parte delle persone ragionevolmente in forma potrebbe completare la passeggiata dalla città in circa 15 minuti. Sulla strada si passa la Chiesa incompiuta. Se non vuoi camminare, vai a King’s Square e prendi un taxi o prendi il servizio di minibus privato.

Ci sono diverse spiagge raggiungibili a piedi. La spiaggia di Santa Caterina si trova immediatamente a est e la baia di Achille a ovest. Entrambi di solito sono silenziosi. The Beach House (ex Blackbeard’s Hideout) è un ristorante e bar informale affacciato sulla baia di Achille che offre pasti e bevande a prezzi ragionevoli. Tobacco Bay è anche abbastanza vicino ed è una delle migliori spiagge dell’isola per lo snorkeling.

Il forte è uno dei tanti nella parrocchia di San Giorgio. Alcuni sono rovinati o inaccessibili, ma quelli aperti al pubblico includono la batteria Alexandra, Gates Fort e Great Head Battery. San Giorgio e le relative fortificazioni sono patrimonio dell’umanità dell’UNECSO.

Attrazioni nelle vicinanze

Le attrazioni turistiche e le cose da fare vicino a Fort St Catherine includono:

  • St Catherine’s Beach ( 0.1 miglia) – Spiaggia storicamente significativa vicino a Fort St Catherine. Qui sono stati Ammiraglio Sir George Somers e i primi coloni sbarcati nel 1609
  • Achille Bay Beach (0.1 miglia) – Spiaggia di Fort St Catherine
  • Tabacco Bay Beach (0,3 km) – baia poco profonda con grande snorkeling
  • Incompiuta Chiesa (0.5 miglia) – chiesa senza tetto
  • Old Rectory (0.6 miglia) – Uno dei più antichi edifici in San Giorgio
  • State House (0,6 miglia) – L’isola più antica dell’edificio
  • Chiesa di San Pietro (0.6 miglia) – La più antica chiesa Anglicana dell’emisfero Occidentale
  • Bermuda Profumeria (0.7 miglia) – Produce Lili Bermuda profumo
  • Bermuda National Trust Museum (0.7 km) – Situato in uno dei più antichi dell’isola di edifici in pietra
  • Liberazione (0.7 km) –
  • Tucker House Museum (0.7 km), Offre uno spaccato di inizio delle Bermuda vita

Ristoranti

Ristoranti e posti dove mangiare e bere vicino a Fort St Catherine includono:

  • Barbanera Nascondiglio (0.1 miglia) – bar sulla Spiaggia che si affaccia Achille Bay. Vicino a Fort St Catherine e Tobacco Bay.
  • Tentazioni (0.7 miglia) – Caffè locale che offre colazione, panini, insalate e snack. Prezzi ragionevoli.
  • Cavallo bianco ( 0,7 miglia) – Pub Waterside nella storica città di St George.
  • Wahoo’s ( 0,7 miglia) – Ristorante di pesce Waterside nella storica città di St George.
  • Tempest Bistro (0,7 miglia) – Offre cucina casalinga francese. Situato nel vecchio Museo Carriage House. Gestito dalla stessa squadra di Cappellai pazzi.
  • The Wharf (0,8 miglia) – Ristorante sul lungomare con splendida vista sul porto di San Giorgio.
  • Ristorante Griffin (0.8 miglia) – Ristorante informale al St George’s Club.

Collegamenti di trasporto nelle vicinanze

I collegamenti di trasporto vicino a Fort St Catherine includono:

  • St George’s Ferry ( 0,7 miglia) – Fermata del traghetto che serve la città di St George.

Mappa

Mappa che mostra la posizione di Fort St Catherine.

Clicca qui per una mappa dettagliata che mostra tutti i punti di interesse.

Mappa che mostra la posizione di Fort St Catherine

Dettagli

Fort St Catherine

Indirizzo
15 Folaga Pond Road
San Giorgio, Parrocchia
Bermuda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.