La Città di Coral Gables generato un’idea per rendere la sua attuale delle infrastrutture critiche più resistenti in caso di calamità naturali e altri eventi che possono compromettere servizi di pronto intervento, integrando smart energy micro-reti.Coral Gables è una delle 35 Città campione selezionate come finaliste nel 2018 negli Stati Uniti. Mayors Challenge, una competizione a livello nazionale che incoraggia i leader delle città a scoprire idee audaci e inventive che affrontano i problemi più difficili che le città affrontano. Queste 35 innovazioni urbane sono salite in cima a un pool competitivo di oltre 320 applicazioni. Le Città campione inizieranno ora una fase di test di sei mesi in cui condurranno prototipi pubblici delle loro idee con finanziamenti fino a grant 100.000 per città, una nuova aggiunta alla competizione di quest’anno. La sfida dei sindaci torna negli Stati Uniti come uno dei primi investimenti nella American Cities Initiative, una suite di programmi nuovi e ampliati che consentiranno alle città di generare innovazione e far avanzare la politica.
Negli ultimi mesi Coral Gables ha intrapreso una fase di “Test, Learn, and Adapt” della competizione. Le città perfezioneranno le loro idee durante questo processo con un massimo di $100,000, oltre a un supporto personalizzato da parte di esperti di innovazione, per testare e iniziare a costruire supporto per le loro innovazioni urbane e presentare una nuova domanda nell’agosto 2018. Nel mese di ottobre, quattro città riceveranno awards 1 milione di premi e uno riceverà un gran premio di million 5 milioni per portare le loro idee per la vita.
” Abbiamo ricevuto centinaia di idee audaci e creative dalle città di tutto il paese in risposta alla Sfida dei sindaci 2018, e questi 35 si sono davvero distinti per il loro potenziale di migliorare la vita delle persone. I prossimi sei mesi sono una grande opportunità per le città per testare le loro idee e renderle ancora più innovative ed efficaci”, ha dichiarato Michael R. Bloomberg, fondatore di Bloomberg Philanthropies e sindaco di New York per tre mandati.
Le 35 Città campione hanno ottenuto il meglio rispetto a quattro criteri chiave: visione, potenziale di impatto, piano di implementazione e potenziale di diffusione in altre città. Un prestigioso comitato di selezione co-presieduto dall’ex ambasciatrice Caroline Kennedy e dall’ex presidente Xerox & CEO Ursula Burns e composto da illustri esperti di politica, artisti, accademici, dirigenti aziendali e leader dell’innovazione sociale ha valutato le domande.
All’inizio del 2017, il commissario di Coral Gables Vince Lago ha portato questa competizione alla ribalta e ha sfidato la città a partecipare alla Bloomberg Philanthropies’ Mayors Challenge. Il commissario Lago ha designato la City Commission Liaison Chelsea Granell come team lead sul progetto. Insieme il personale della città come il direttore IT Raimundo Rodulfo e Senior Sustainability Analyst Matthew Anderson ha lavorato diligentemente per identificare un problema. “Il processo è iniziato con il crowdsourcing. Abbiamo lanciato una campagna di innovazione in cui tutti i membri della comunità sono stati incoraggiati a partecipare e presentare un’idea. Anche se abbiamo ricevuto molte grandi idee, non abbiamo trovato uno che ha promesso di affrontare un problema esistente per la nostra città. Che ci crediate o no, la nostra idea è nata da un disastro”, ha detto la signora Granell.
Dopo l’uragano Irma, la città ha perso energia per giorni e molti residenti si sono trovati a fare affidamento su un unico fornitore di energia per il recupero di energia. La nostra infrastruttura critica è rimasta vulnerabile perché ha dovuto funzionare con energia derivata da un generatore per un breve periodo di tempo. Per molte città diventa difficile fornire efficacemente servizi di risposta alle emergenze perché i servizi possono potenzialmente essere influenzati quando si verificano disastri naturali. La città di Coral Gables si impegna a rendere più resiliente la sua infrastruttura critica esistente integrando micro-reti intelligenti ad energia solare che possono dare priorità alla distribuzione di energia durante le emergenze, per garantire che le operazioni come i servizi di sicurezza pubblica continuino. Dopo diverse discussioni, la Città ha collaborato con l’Università di Miami per dare vita a un’idea che rendesse Coral Gables più resiliente. Il Dott. Nurcin Celik, UM Professore associato, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Direttore, Simulation and Optimization Research Laboratory (SimLab) presso il College of Engineering, ha sviluppato un sistema di gestione intelligente dell’energia e lavorerà con la Città per “testare, imparare e adattare” le micro-griglie.
Essenzialmente, ci sono due componenti per la funzione di questa idea. Un componente è l’hardware; l’altro è il software, che è dove l’intelligenza per questo concetto deriva. L’energia sarà recuperata dal sole per mezzo di pannelli solari. Una volta che l’energia è raccolta, è immagazzinata in una batteria o in un sistema di stoccaggio a quel punto, quando il potere è perso, potrebbe servire come propria fonte di energia. Questo sistema intelligente non si limita all’uso durante le tempeste o quando si perde energia, ma è utile perché potrebbe essere utilizzato quotidianamente e tutto l’anno come sistema di risparmio energetico. Nell’uso quotidiano, il sistema ricircolerà l’energia in aree che non vengono utilizzate, ad esempio stanze vuote tramite l’uso di sensori che verranno installati; questa funzione dovrà essere programmata nel componente software. Pertanto, la città non dovrebbe fare affidamento su un fornitore di energia quando l’energia è persa e può diventare autosufficiente in tempi di crisi. “Quando le persone sono sfidate, le grandi idee iniziano a emergere. Sapevo che portare questa sfida alla nostra città avrebbe riunito la nostra comunità. Siamo entusiasti di avere l’opportunità di vedere la nostra idea prendere vita e potenzialmente avere un impatto sulle comunità su scala globale perché la sicurezza pubblica è un’alta priorità e trasferibile ovunque”, ha affermato il commissario Lago.
La Sfida dei sindaci 2018 si basa sul successo delle precedenti sfide sponsorizzate da Bloomberg negli Stati Uniti. (2013), Europa (2014) e America Latina e Caraibi (2016). Per ulteriori informazioni, visitare www.mayorschallenge.bloomberg.org e @ BloombergCities su Twitter e Instagram e seguire la Città di Coral Gables su Facebook, Instagram, e Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.