Ormai, noi della Digital School of Marketing siamo sicuri che sei consapevole che i link a ritroso che collegano al tuo sito web possono avere un impatto enorme sul posizionamento nei motori di ricerca del tuo sito, in modo positivo o negativo. Tuttavia, tieni presente che non tutti i collegamenti sono creati uguali e devi sapere che i collegamenti hanno forme diverse.

L’importanza del collegamento

Alcuni link hanno più peso di altri e alcuni sono più preziosi, mentre altri fanno più male che bene al SEO del tuo sito e classifica organica. Alla fine della giornata, non importa se hai usato tecniche di link – building cappello bianco o nero, c’è sempre la possibilità che una percentuale di link che collegano al tuo sito web sono cattivi collegamenti e può avere un impatto classifica organica del tuo sito web.

Altri siti web che collegano al tuo è uno dei più potenti strumenti SEO

Può migliorare notevolmente il posizionamento del tuo sito web nei principali motori di ricerca come Google, Bing e Yahoo. Tuttavia specialisti SEO tendono a dimenticare che una qualità di un link sempre trionfi quantità. Noi di DSM consigliamo che piuttosto concentrare i vostri sforzi sulla costruzione di un rapporto con i siti web che possono fornire collegamenti di alta qualità, piuttosto che quelli che possono fornire con la quantità.

Come si fa a ottenere il vostro sito di rango bene sui motori di ricerca?

Quando Internet ha iniziato e ha iniziato a guadagnare l’attenzione del mondo, era relativamente facile da classificare bene sui motori di ricerca. Tutto quello che doveva fare per essere trovato era quello di gettare insieme un paio di articoli, roba loro con parole chiave mirate, e link a un paio di altri siti. A quel tempo, non hai davvero bisogno di sudare per guidare il traffico organico al tuo sito web.

Tuttavia, le cose sono cambiate. Google è diventato molto più intelligente ed è diventato più facile per i motori di ricerca di fiutare cattivi link e siti e, naturalmente, punirli. In effetti, le regole del gioco sono cambiate durante la notte. Google ha aggiornato il loro algoritmo e ha introdotto il loro aggiornamento Pinguino e continua a farlo su base mensile, il che significa che è sempre più difficile da buck il sistema.

Per rango sulla prima pagina di Google è diventata una guerra. Ciò significa che per ottenere questo posto ambita è necessario per ottenere il vostro SEO tecnico sul punto:

  • Articoli farciti con parole chiave non sarà più fare il trucco. Per classificare il tuo sito web sui motori di ricerca dovrai pubblicare contenuti preziosi e unici e collegarti a siti rilevanti per la tua nicchia.

La maggior parte dei marketer sono nuovi per link building. Abbiamo scoperto che la maggior parte degli individui sono confusi con ciò che rende cattivo collegamento. Quindi, ecco la nostra guida rapida per aiutarti a capire tutto.

Che cos’è un collegamento errato?

In poche parole, un collegamento errato è uno che non offre alcun valore. Ad esempio, se un sito di casinò si collega a un sito Web di salute e benessere, Google può immediatamente identificare che non esiste alcuna correlazione e valore condiviso tra i due siti Web.

La maggior parte di questi cattivi link sono considerati spam o ottenuti da siti web di spam. Qualsiasi link self-made che sono stati creati con l’intenzione di manipolare Google e altri motori di ricerca possono essere visti come ‘cattivo’ o link di bassa qualità e si può ottenere nei guai con i motori di ricerca. Sia l’aggiornamento Panda che Penguin che è stato implementato da Google sono stati implementati per concentrarsi sulla definizione della qualità dei collegamenti esterni e interni di un sito web

I collegamenti possono anche essere considerati “cattivi” se sono interrotti

I collegamenti interrotti sorgono quando il contenuto è cambiato o non è più disponibile. Ciò può avere un grave impatto negativo sulla salute del tuo sito web e sull’esperienza dell’utente. In una certa misura, indica che il tuo sito web è obsoleto. Se il tuo sito appare obsoleto potrebbe influenzare la tua classifica sui motori di ricerca pure. I collegamenti cattivi o interrotti influiscono anche sul fatto che i tuoi visitatori ottengono meno valore dal tuo sito Web e t li lascerà anche infastiditi e frustrati.

Rimozione di collegamenti interrotti o cattivi dal tuo sito web e la sostituzione di questi con link di alta qualità migliorerà in modo significativo la salute del tuo sito, che in cambio può contribuire ad aumentare la vostra classifica generale di ricerca organica in Google e altri principali motori di ricerca.

Cosa rende un collegamento buono?

Affinché un collegamento sia buono, deve essere rilevante. Ad esempio, se un sito Web che condivide gli allenamenti di salute e fitness con il suo pubblico si collega a un sito Web di ricette di salute e fitness, aggiungerà sicuramente valore all’utente che naviga nel sito web. E la ragione è che è semplice: se siete interessati a allenamenti di fitness, le probabilità sono buone che si sta anche cercando di mangiare in modo sano.

Altri fattori come l’autorità del collegamento, così come l’autorità del dominio del sito web da cui proviene il collegamento, svolgono anche un ruolo nella qualità di un collegamento. Tuttavia, concentrarsi sulla rilevanza è sempre una regola empirica sicura da seguire se non si hanno a disposizione gli strumenti necessari per misurare la qualità di un link.

Entra in contatto con la Digital School of Marketing

Sei interessato a saperne di più sull’ottimizzazione dei motori di ricerca? Quindi assicurati di iscriverti al nostro corso SEO. Segui questo link per saperne di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.